Finalmente on line con il nuovo sito!

Finalmente on line con il nuovo sito!

Non ho impiegato mesi, ma anni a decidere di rifare il mio sito: i clienti hanno avuto sempre la precedenza sul MIO sito; ogni tanto, quando un nuovo potenziale cliente mi chiedeva di vedere qualche lavoro recentemente sviluppato, elaboravo in fretta e furia un’email con gli utimi lavori sviluppati, e via, ripromettendomi di lavorarci presto. E nel frattempo il numero dei lavori aumentava, e con loro, il tempo che avrei dovuto investire nello sviluppo! Ho avuto mille dubbi e altrettante perplessità: inserire i siti pubblicati vent’anni fa, citare quel partner, ricordare quell’altro collega con cui non si lavora da dieci anni, inserire alcuni siti la cui grafica è quantomeno discutibile, oppure adoperare una grafica asciutta o dedicare al layout maggiori energie?

Era metà maggio 2019…

Finalmente, a maggio del 2019 – si, avete letto bene: è passato quasi un anno da allora – il sito era pronto: testato completo, funzionante su desktop, provato su mobile. Poi, la decisione, drastica: rifarlo da zero, adoperando un tema differente (che ho adoperato nel frattempo per altri clienti), più veloce, a me allora sconosciuto, ripartendo dalla stessa struttura, ma con il desiderio di arricchirlo di funzionalità specifiche, le stesse che presento e racconto ai miei clienti.

COVID-19 e la quarantena: un’ottima opportunità, sotto tanti aspetti

Complice la quarantena, ho completato adesso, il I maggio 2020 il mio sito, www.christiangavino.it, erede del mitico, storico, ma ormai superato, in fase di dismissione, www.chri.it.

Di oltre un centinaio di siti sviluppati, ho preferito inserirne soltanto una settantina, con l’idea di inserirne altri, più avanti, se ne avrò voglia (e tempo). Con calma.

Attendo i vostri commenti!